top of page

Intervista Gazzetta dello sport.




I Segreti dell’Insegnamento dello Sci con Chiara Caspani

La nostra maestra di sci, Chiara Caspani, recentemente intervistata dalla Gazzetta dello Sport, condivide la sua esperienza e consigli fondamentali per genitori e bambini appassionati di sci.

1. Affidarsi a una Scuola di Sci: Chiara sottolinea l’importanza di un maestro professionista anche per i bambini di genitori sciatori esperti. “L’approccio professionale è insostituibile,” dice.

2. Errore Comune dei Genitori: Chiara avverte contro il sovraffollamento durante le lezioni. “La presenza costante dei genitori può creare distrazione e ansia nei bambini,” spiega.

3. Episodio Memorabile: Racconta di un bambino portato dal padre su una pista troppo difficile e di come la sua prontezza ha evitato un incidente. “È un esempio dell’importanza di fiducia ed empatia nell’insegnamento,” riflette Chiara.

4. Differenze Culturali: Tra le famiglie italiane e straniere, nota differenze nell’approccio all’insegnamento. “I genitori stranieri tendono a dare più autonomia,” osserva.

5. Evoluzione dell’Insegnamento: Parla dell’uso di strumenti ludici come tappetini e sagome per rendere l’apprendimento più divertente e senza stress.

6. Età Ideale per Iniziare: Consiglia di avviare i bambini allo sci intorno ai 4-5 anni, un’età ottimale per l’apprendimento.

7. Ruolo dei Genitori: Sottolinea quanto sia cruciale la motivazione fornita dai genitori che sciare.

8. Consigli ai Genitori: Vede la scuola di sci come un investimento. “Optare per corsi collettivi può essere molto benefico,” consiglia.

9. Parola ai Maestri di Sci: Chiara invita ad essere aperti al feedback e a cercare l’insegnante più adatto alle esigenze del bambino.

*Per leggere l’intervista completa, visita la gazzetta dello sport a questo indirizzo:





Post recenti

Mostra tutti

Ciao Oreste!

La Scuola Sci Nazionale di Bormio piange la scomparsa di Oreste Peccedi, una figura emblematica nel mondo dello sci. Con immenso rispetto, rendiamo omaggio a colui che è stato soprannominato il "papà

Comments


bottom of page