top of page

Il livello L3 nello sci italiano

L'arte di curvare sugli sci paralleli è un momento cruciale nel percorso di ogni sciatore, segnando un passaggio fondamentale dalla fase iniziale di apprendimento alla capacità di affrontare con sicurezza e fluidità le diverse sfide che la montagna presenta. Il Livello L3, dedicato all'apprendimento di questa tecnica, rappresenta quindi un traguardo importante per gli allievi della Scuola Nazionale di Sci Bormio, apportando un significativo avanzamento nella loro esperienza sciistica.


### Obiettivo Tecnico:


Il fine principale del Livello L3 è quello di far acquisire agli allievi la competenza necessaria per eseguire curvate parallele, elemento chiave per scendere i pendii con maggiore sicurezza e autonomia. La capacità di mantenere gli sci paralleli durante la curva non solo aumenta l'efficienza e la fluidità del movimento ma permette anche una migliore gestione delle varie condizioni di pista e neve. La padronanza di queste tecniche richiede una solida base, ottenuta tramite la revisione e il consolidamento delle abilità acquisite nei livelli precedenti.


### Abilità e Esercizi:


1. Cambiare Direzione a Sci Paralleli:

Questo fondamentale passo prevede l'apprendimento di cambi direzione fluidi e controllati, con gli sci sempre paralleli. Gli esercizi suggeriti, come curve elementari con minor apertura e rotazioni da fermo, sono progettati per affinare la percezione corporea e la coordinazione.


2. Collegare Cambi di Direzione:

L'abilità di collegare fluidamente le curve è cruciale per lo sviluppo di uno sci dinamico e reattivo. Gli esercizi proposti mirano a promuovere una transizione armoniosa tra le curve, migliorando al contempo l'equilibrio e la reattività.


3. Serie di Curve in Ambienti Diversi:

La capacità di adattare la tecnica di curva a differenti condizioni di terreno e neve rappresenta l'ultima fase di questo livello. Esercizi come curve su terreno ondulato o con avanzamento ed arretramento alternato dei piedi sono fondamentali per incrementare la versatilità e l'adattabilità dello sciatore.


### Attrezzatura:

La scelta dell'attrezzatura gioca un ruolo cruciale in questa fase. Sci "all mountain" di lunghezza moderata e scarponi comodi, ma performanti, sono essenziali per supportare l'apprendimento e garantire sicurezza. L'uso del casco è fortemente consigliato, sottolineando l'impegno della Scuola Nazionale di Sci Bormio verso la sicurezza degli allievi.



Il Livello L3 segna una tappa significativa nel percorso di crescita di ogni sciatore, aprendo la strada a nuove e più sfidanti avventure sulla neve. La padronanza delle curve a sci paralleli non solo arricchisce l'esperienza sciistica ma costituisce anche una solida base per affrontare con sicurezza e confidenza le discese più complesse. Incoraggiando la pratica costante e l'attenzione alla sicurezza, la Scuola Nazionale di Sci Bormio continua a promuovere una cultura dello sci responsabile e appassionato.

Scuola Nazionale di Sci Bormio



Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page